Dhebora Mirabelli, testimone dell’impegno di Confapi Sicilia contro le molestie e le violenze nei luoghi di lavoro.

Secondo gli ultimi dati Istat disponibili, a settembre 2021, l’export cresce su base annua del 10,3%, per effetto dell’aumento delle vendite sia verso l’area Ue (+15,0%), sia verso i mercati extra Ue (+5,2%).

Nei primi nove mesi del 2021, la crescita tendenziale delle esportazioni (+20,1%) è dovuta in particolare all’aumento delle vendite di metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (+31,0%), macchinari e apparecchi n.c.a. (+19,1%), mezzi di trasporto, autoveicoli esclusi (+26,0%), sostanze e prodotti chimici (+18,7%) e apparecchi elettrici (+25,2%).

E’ per questo che Confapi Sicilia e il suo Comitato per l’Internazionalizzazione e la Fiscalità Estera (CIFE), ritengono importante rafforzare il ruolo degli Ambasciatori per l’Internazionalizzazione e ampliare la rete.

Oggi diamo il benvenuto all’Ambasciatrice Argentina Erica Dalila Moscatello.

Figura di grande rilievo e con ampia e approfondita conoscenza dei mercati del Mediterraneo.

Attualmente Erica riveste anche il ruolo di Presidente di CACCIPIT, Società di consulenza per l’amministrazione pubblica e le aziende specializzata nell’Agenda 2030, Delegata di SOS Discriminazione Internazionale per l’Italia, e Rappresentante delle Camere di Commercio ed Associazioni imprenditoriali del Mercosud.

Mercato argentino

I rapporti dell’Italia con l’Argentina sono tradizionalmente eccellenti, in virtù degli storici legami culturali che legano i due Paesi e che affondano le proprie radici nella storia di forte emigrazione italiana verso l’America latina.

Attualmente sono oltre 250 le aziende italiane presenti nel Paese, di cui 110 attive nel settore manifatturiero, che impiegano più di 50.000 lavoratori (stime della Camera di Commercio italo-argentina), mentre, secondo stime ICE, il fatturato annuo delle imprese argentine con capitale italiano è pari a circa 11 miliardi di euro (9,2 miliardi di euro il fatturato delle imprese estere partecipate da imprese italiane in Argentina e 2 miliardi di euro quello delle imprese italiane partecipate da imprese estere nel paese).

Per quanto riguarda l’interscambio, nel 2020, questo è stato pari a 1,6 miliardi di euro (-13,7% rispetto al 2019), con esportazioni di 757 milioni (-14%) e importazioni di 855 milioni (-13,5%). Il saldo commerciale è stato negativo per 97 milioni (l’Italia ha rappresentato il 7° fornitore e il 18° cliente dell’Argentina a livello globale).

La nostra Ambasciatrice per l’Argentina

Nata in Argentina il 04 aprile 1972 si è formata come Homeschooler in Scienze Politiche, Sociologia, Storia dell’Arte, Relazioni Pubbliche ed Istituzionali, Sviluppo Imprenditoriale, Comunicazione e Marketing, Commercio Internazionale ed Elettronico, Tecnologia, Teatro, Scrittura e Eria è anche Tecnica in Cooperativismo e Consulente per l’Amministrazione Pubblica ed Aziendale.

Fondatrice dell’Editoriale Alla Carta di Guide Gastronomiche dell’Argentina e della Spagna con speciale attenzione alla promozione dei prodotti, degli operatori economici locali e degli itinerari turistici gastronomici. È stata Assessora presidenziale nell’Argentina, Assessora Culturale nel Ministero di Cultura dell’Argentina, Presidente della Gioventù Cooperativista, Presidente dell’Associazione della Fratellanza Gardeliana, Direttrice della Rivista Ojala, Buenos Aires, Argentina, Direttrice di Magazine Destinos, e di Rosario alla Carta. Ho scritto per incarico il libro La logica del Comportamento Umano, e sono stata coautore e pensatrice del libro Criminologia e Controllo Sociale, Editoriale Juris. Autora di numerosi sviluppi intellettuali dichiarati di interesse nazionale e culturale nell’Argentina, e di testi poetici premiati nella Spagna e l’Argentina.

Attualmente è Presidente di CACCIPIT, Consulenza per l’amministrazione pubblica e le aziende specializzata nell’Agenda 2030, Delegata di SOS Discriminazione Internazionale per l’Italia, e Rappresentante delle Camere di Commercio ed Associazioni imprenditoriali del Mercosud.