Anche Farm Cultural Park aderisce e supporta 6libera, l’osservatore digitale, che si propone di aiutare a registrare (in modo anonimo ma sicuro e certificato, anche attraverso l’utilizzo di tecnologie quali la blockchain) casi di violenza e molestie nei luoghi di lavoro.

L’obiettivo comune è promuovere un ambiente di lavoro generale di tolleranza zero nei confronti della violenza e delle molestie al fine di agevolare la prevenzione di tali comportamenti e pratiche.

A tal proposito Farm Cultural Park, ospiterà nei suoi spazi di accoglienza del pubblico, il video della campagna “Contro la cultura del silenzio”.

“Siamo molto soddisfatti di aver aderito alla campagna di 6libera, – dichiara la fondatrice di Farm Cultural Park, Florinda Saieva – per noi è molto importante trovare ogni giorno nuovi partner e ampliare il nostro network di realtà contro la violenza di genere e il gender gap”.

Con lo spot del regista Anselmo De Filippis per tutta l’estate sarà attiva la campagna di sensibilizzazione su molestie e violenze nei luoghi di lavoro 6libera, promosso dalla Presidente di Confapi Sicilia Dhebora Mirabelli contro la cultura del silenzio.

Hanno promosso l’iniziativa 20 realtà imprenditoriali siciliane (come Moak, Irritec, Gruppo Generali, Bcc Toniolo, Agriplast, Centro Ortopedico Ferranti, Cora, Siriac e moti altri) e tanti enti e istituzioni, tra cui solo per citarne alcuni L’alleanza Italiana dello sviluppo Sostenibile, Fondazione Con il Sud e l’Università di Messina.

“Ringrazio Florinda Saieva personalmente e tutto lo staff di Park Cultural Farm per la collaborazione e l’autentica e sentita partecipazione al progetto 6libera.org“ conclude Dhebora Mirabelli Presidente Confapi Sicilia.

Guarda il video