Unionmeccanica Confapi e Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil hanno convenuto il presente accordo in attuazione di quanto previsto dal rinnovo del CCNL 3 luglio 2017 in materia di adeguamento dei minimi contrattuali, indennità di trasferta e indennità di reperibilità.
Le Parti hanno definito gli incrementi dei minimi decorrenti dal 1° giugno 2020 applicando tale valore ai minimi in vigore al 31 maggio 2019.

Leggi il verbale completo.